calici_di_stelle

Torna la manifestazione “Calici di Stelle”

Dopo mesi di stop forzato, la macchina degli eventi enoturistici è pronta a rimettersi in moto: il primo grande “GranPremio” si terrà dal 2 al 16 agosto con la manifestazione Calici di Stelle.

Calici di stelle, promosso da Mtv e Città del vino

Ripartenza. È questa la parola chiave che contraddistingue l’edizione 2020 di Calici di Stelle. E non poteva essere altrimenti. Dopo mesi di blocco causa pandemia, il motore vitivinicolo ha ripreso pian piano a girare, prima con la riapertura delle visite in cantina, ora anche con le manifestazioni enoturistiche. Sulla volontà di ricominciare, si focalizza il tema dell’evento che come titolo non poteva che parafrasare il mitico Dante e il suo “E quindi uscimmo a riveder le stelle” (Inferno XXXIV, 139).

L’evento programmato, dal 2 al 16 agosto,  è promosso da Movimento Turismo del Vino e Città del Vino.

L’Associazione Movimento Turismo del Vino (MTV) è un ente no profit che raggruppa oltre 800 cantine d’Italia, selezionate prima di tutto per la qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione, nei quali si manifesta il rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.

L’Associazione nazionale Città del Vino, invece, è un’associazione nata a Siena il 21 marzo 1987 che riunisce 420 Comuni italiani. Per lo più, opera per la promozione e la valorizzazione dei territori del vino attraverso progetti di marketing territoriale. 

Calici di Stelle vedrà coinvolte oltre 800 cantine del Movimento Turismo del Vino e numerosi comuni italiani. 

Una costellazione di possibilità

Calici di Stelle è un evento nato nel 1996 che ogni anno accoglie centinaia di migliaia di visitatori: la scorsa edizione sono stati raggiunti oltre un milione di partecipanti. 

Quest’anno sarà certamente difficile replicare il dato, ma l’organizzazione non farà mancare nemmeno una virgola del consueto programma, anzi.

Cene in vigna sotto le stelle, cene con il vignaiolo, concerti e degustazioni in vigna, sono solo alcune delle possibilità che la manifestazione metterà a disposizione. Il focus sarà incentrato sui produttori i quali avranno la possibilità di tornare finalmente a riprendere il contatto diretto con i winelovers in maniera semplice, diretta e informale. Un aspetto indispensabile dopo mesi di chiusura e semi-inattività.

Il tutto rispettando, naturalmente, le norme vigenti seguendo con molta attenzione il protocollo Tranquillamente Enoturismo (del quale abbiamo parlato recentemente): dal controllo della temperatura, agli ingressi contingentati, fino alla consegna personale dei bicchieri.

L’evento manterrà anche la componente digitale: lunedì 10 agosto alle 19.30 è, infatti, in programma un brindisi online che, sul modello di #CantineAperteInsieme, coinvolgerà i produttori e le cantine in un grande brindisi collettivo con naturalmente #CalicidiStelle2020

Inoltre, tutti coloro che prenderanno parte agli appuntamenti in programma, potranno partecipare al premio fotografico “La Stella di Federica” indetto dall’Associazione Nazionale Città del Vino, nel quale verranno premiate le tre foto che rappresenteranno al meglio l’evento in rapporto al territorio e al luogo in cui si svolge. 

Per scoprire tutti gli appuntamenti in programma consultare il sito: 

http://www.calicidistelle.org/

Si ritorna finalmente a brindare in compagnia e rigorosamente… sotto le stelle!

Hai mai partecipato a Calici di Stelle? Lo farai anche quest’anno? Commenta qui o sui social con #amantidivino

10 euro di sconto sul primo ordine

Iscriviti e ricevi il tuo codice.

Lascia i tuoi dati e diventa un Amante di vino 👍

Please confirm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart