chiaretto_tenute_garda

Degustazione del Chiaretto Tenute del Garda

Eccoci alla nostra degustazione del Chiaretto Tenute del Garda, il terzo vino rosa presente nel nostro e-shop. Un vino di struttura, eleganza e incredibile persistenza. Noi (come potete vedere dalla foto) lo abbiamo degustato con una deliziosa pizza e il risultato è stato decisamente positivo: piatto pulito e bottiglia vuota!

La zona di produzione

Anche l’azienda Tenute del Garda, come le Sincette, è situata sulla sponda bresciana del  Lago di Garda

Siamo in Valtènesi, un’area collinare di origine morenica. Composta da dolci colline, questa zona si contraddistingue per un clima microclima ideale per la produzione di vino. La vicinanza al Lago, incastonato tra le Alpi,  riesce a ricreare un perfetto equilibrio climatico dove l’incredibile escursione termica tra il giorno e la notte e l’alternarsi di sole, vento, pioggia, permette la coltivazione di uve squisite, come il famoso Groppello, vitigno autoctono rappresentante di questa rinomata terra. 

panoramica_lago_di_garda

I vigneti dell’azienda Tenute del Garda che abbiamo visitato si trovano a Lonato del Garda in località Barcuzzi, Polpenazze del Garda in località Lucone e Storietta, Calvagese della Riviera in località Cantarane e Belvedere. La cantina di produzione ha invece sede in località Burago a Calvagese.

Cantina Tenute del Garda

Andrea_proprietario_Tenute_del_Garda

Tenute del Garda è un consorzio di produttori vitivinicoli. L’azienda per come la conosciamo oggi nasce nel 2012, ma la sua storia parte da più lontano: dal 1996.

Dopo anni di vendita d’uve, nel 1996 l’azienda, all’epoca formata da quattro soci, inizia a produrre vino. Ben presto a gestire 20 ettari di vigneti rimangono due famiglie: la famiglia Lorenzi e la famiglia Stagnoli.

La passione dei padri per la viticoltura si sedimenta anche nei figli e da qui inizia il nuovo percorso dell’azienda. Tra il 2012 e il 2015, i figli Andrea Lorenzi e Francesco Stagnoli rivestono l’azienda con nuovi abiti.

Oggi, l’azienda è il perfetto connubio tra tradizione e innovazione, in cui l’esperienza dei più anziani si coniuga con le idee all’avanguardia dei giovani, come quelle di Andrea, oggi commerciale dell’azienda, ma da sempre appassionato della campagna, della natura e del territorio in cui è cresciuto. 

Un territorio che è assoluto punto di forza dell’azienda per il suo clima mite e temperato che consente la crescita rigogliosa della vite, ma allo stesso tempo è ideale per sperimentare e creare nuovi prodotti. 

L’azienda, da anni ,è impegnata nella valorizzazione del vitigno autoctono “Groppello” con cui vengono prodotti rossi di grande spessore, uno spumante molto particolare e il Chiaretto Riviera del Garda Classico che abbiamo, appunto, degustato.

Vitigno Groppello

Alla base del Chiaretto, come detto, risiede il Groppello, il vitigno autoctono della sponda bresciana del Lago di Garda che si trova praticamente solo nella zona della Valtènesi. Il suo nome deriva dalla forma compatta del suo grappolo, simile ad un “groppo”, in dialetto “nodo”. Si tratta di un vitigno autoctono e, la sua tipologia più diffusa, è quella del Groppello Gentile, facile a riconoscersi per la forma dell’apice e il grappolo sempre alato di forma cilindrica. Il suo acino ha una buccia molto sottile, di colore blu violetto. 

groppello_vitigno_autoctono_brescia_lago_di_garda

Per produrre il Chiaretto a base Groppello, in Valtènesi si utilizza un tecnica di vinificazione molto particolare chiamata “vinificazione con svinatura per alzata di cappello”, che consiste nel pigiare delicatamente le uve e lasciarle assieme alle bucce per poche ore (all’incirca una notte, da qui la terminologia “vino di una notte”) per ottenere la famosa colorazione rosa tenue

Chiaretto Tenute del Garda – Annata 2019, 12,5% vol

Chiaretto | Tenute del Garda | Amanti di vino

Colore:  rosato con tonalità rosse chiaro

Profumo:  fresco ed elegante con note fruttate di frutti rossi come le fragoline di bosco.

Gusto:  l’ottima spina acida accompagnata da una buona sapidità rende il vino fresco e di ottima beva. L’armonia degli aromi gustativi si ritrova anche in quelli olfattivi creando un ricordo percettivo molto intenso. La persistenza è ottima mentre il retro olfatto ricorda sentori di mela.

Vino profumato ed equilibrato, sostenuto da un’ottima spina acida e da una buona sapidità che rendono la beva piacevole e persistente. Ideale da abbinare sia alla pizza che al piatti di pesce come il sushi. La sua incredibile sapidità e mineralità consente, infatti, di sgrassare pietanze “importanti” e allo stesso accompagnare gusti più delicati. Una volta degustato, sarà difficile farne a meno!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Chatta con noi!
Hai bisogno di aiuto? Chatta con noi!
Ciao AmantediVino!
Come possiamo aiutarti?