boom_vino_italiano-2018

Il 2018 anno boom per il vino italiano

I recenti dati ISTAT, rielaborati da “I numeri del vino”, hanno inquadrato il 2018 come un anno particolarmente positivo per il vino italiano, sia in termini di valore che in termini di export. Quest’ultimo dato, purtroppo, ha subito una frenata nell’anno appena trascorso.

consumi_intermedi_produzione_2018_regioni_italia

Vino italiano: un’eccellenza da 4.2 miliardi di euro

4.2 miliardi di euro ai prezzi di base è questo il valore della produzione italiana di vino 2018. Si tratta del valore più alto mai raggiunto sino ad ora. I dati pubblicati dall’ISTAT e analizzati dal portale “I numeri del vino” (dati grezzi, “a valori correnti”, quindi compresa l’inflazione) certificano una costante crescita, in tutta Italia, del prodotto vino negli ultimi 10 anni (la media nazionale si attesta al 5% annuo). Le due aree che hanno fatto registrare un maggior incremento sono state: il Sud Italia e il Nord Est, cresciute del 9% e 6% annuo rispettivamente, dal 2008 a oggi. 

La crescita maggiore riguarda le due principali regioni per volume di vino prodotto: il Veneto, con quasi 900 milioni di euro (8% di crescita dal 2008 a oggi) frutto del grande impatto del Prosecco, e la Puglia con i suoi 600 milioni. A seguire la Toscana (500 milioni), il Piemonte (460 milioni) e poi Lombardia ed Emilia Romagna con meno di 300 milioni. 

A livello economico, invece, la produzione di vino ha certamente una rilevanza e un peso maggiore al Nord piuttosto che al Sud. I dati dicono, infatti, che l’incremento maggiore negli ultimi 10 anni della produzione di vino rispetto al valore della produzione agricola lo ha ottenuto il Friuli Venezia Giulia con un 33%, ben superiore al 15% fatto registrare dalla media nazionale. Seguono Veneto, Toscana e Piemonte mentre, a testimonianza di quanto detto precedentemente, la prima regione del Sud è la Puglia con un 17%. 

I tassi di crescita maggiore, però, sono stati registrati proprio al Sud: in Calabria, +14% annuo, in Sardegna +11%, poi  la Puglia a +11% e il Veneto a +6%.

 

valore_aggiunto_2018_regioni_italia

Export, l’Italia tiene botta

Una recente analisi lanciata da AAWE (American Association of Wine Economists) sulla penetrazione dell’export di vino sul commercio estero dei principali produttori, ha posto in evidenza dei numeri interessanti. In particolare, detto che il Paese maggiormente dipendente dal vino è la Nuova Zelanda (3%) e che l’export del vino sta conoscendo una fase di stallo generale (0,2% del commercio mondiale), si può notare come il nostro Paese, nel 2018,  abbia conosciuto quasi il massimo storico in termini di export del vino. 

L’Italia, infatti, ha chiuso l’anno in termini di peso delle esportazioni di vino su esportazioni totali con una percentuale pari all’1,34%il secondo picco mai registrato dopo l’1,35% del 2016 (0,34% negli ultimi 10 anni). In termini monetari si tratta di 7,37 miliardi di dollari annui su 550 miliardi di dollari annui di esportazioni totali.

grafico_export_vino_mondo_2018

In controtendenza al 2018, l’esportazione italiana di vino nel 2019, purtroppo, è calata. I numeri ufficiali non sono ancora presenti, ma l’analisi mese per mese ha rilevato una battuta d’arresto, in particolar modo nel mese di Novembre 2019. Con il -5% del mese di Novembre siamo arrivati agli 11 mesi a una crescita del 2.9% e se i numeri di dicembre dovessero confermare una certa stabilità andremmo al +2.3%. Siamo insomma a cavallo dei 6.4 miliardi di euro. Rispetto agli oltre 7 miliardi del 2018; decisamente un passo indietro nonostante una crescita del 10% dei volumi.  Il motivo? La debolezza degli ultimi mesi è legata al mercato inglese, in calo del 19% in novembre e del 6% nell’anno. Inoltre ha influito sull’abbassamento di rendimento il rallentamento dei vini spumanti (-3%) in un mese tanto importante si fa sentire e porta la categoria a rallentamento a +3.6% negli ultimi 12 mesi. A confronto, a dicembre 2018 il dato parlava di un incremento dell’11.4%.

 

export_nov_2019_italia

10 euro di sconto sul primo ordine

Iscriviti e ricevi il tuo codice.

Lascia i tuoi dati e diventa un Amante di vino 👍

Please confirm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart